Reumatologia - Poliambulatorio Venere Roma

Reumatologia

Reumatologo Roma - Poliambulatorio Venere

Reumatologo Roma – Poliambulatorio Venere

Le malattie reumatiche comprendono il gruppo di patologie definite come “malattie osteoarticolari e dei tessuti connettivi”.

La Società Italiana di Reumatologia divide tali patologie in 13 gruppi. Tra i più frequenti abbiamo:

a) Artrosi (osteoartrosi)È la malattia articolare più frequente, in particolar modo nelle persone adulte ed anziane.

b) Artriti primariesono le malattie dovute all’infiammazione delle guaine tendinee e delle membrane sinoviali-articolari.

c) Artropatie da microcristalli e dismetabolicheSono causate da un deposito di minerali nei tessuti articolari. Negli anziani è facile trovare anche l’artropatia da pirofosfato di calcio.

d) Affezioni dolorose non traumatiche del rachideInteressano la parte di scheletro correlata alla spina dorsale (rachide), ovvero: cervicalgie, lombalgie e dorsalgie.

e) Malattie dell’ossoTra queste troviamo: OsteoporosiDetermina la perdita della massa ossea, creando i presupposti per eventuali fratture. Tende a colpire le donne che hanno superato la menopausa a causa della carenza di estrogeni. OsteomalaciaCompare a causa di una marcata riduzione dell’apporto di calcio allo scheletro oppure da una eccessiva perdita di minerali che sono estromessi mediante l’urina.

f) Connettiviti e vasculitiSono di carattere infiammatorio, vengono considerate di tipo autoimmuni e hanno un interessamento clinico sistemico. Colpiscono prevalentemente il sesso femminile. Comprendono: Sclerosi Sistemicauna malattia infiammatoria rara cronica del tessuto connettivo. Lupus eritematoso sistemicouna malattia rara che colpisce circa tre persone su 10 mila. Sindrome di Sjögren: malattia infiammatoria cronica autoimmune, caratterizzata dalla progressiva perdita di funzionalità delle ghiandole esocrine. Polimiosite: è caratterizzata da un’infiammazione e da una degenerazione dei muscoli. Dermatomiositeè una polimiosite accompagnata da un’infiammazione cutanea. Connettivite Mista: caratterizzata da sintomi caratteristici del lupus eritematoso sistemico, della sclerosi sistemica e della polimiosite. Connettivite Indifferenziata: caratterizzata da sintomi e segni tipici di una malattia autoimmune sistemica. Vasculitisono più rare delle connettiviti e presentano infiammazione delle pareti vasali con vari disturbi associati al luogo ed al tipo di vasi coinvolti.

g) Reumatismi extra-articolari: rientrano in questa categoria varie affezioni correlate alle strutture accessorie dell’apparato locomotore (borse sinoviali, guaine tendinee, ecc.).

h) Sindromi neurologiche, neurovascolari e psichiche. Dipendono da meccanismi compressivi delle strutture nervose periferiche, da una riduzione della sensibilità propriocettiva e nocicettiva, da un meccanismo localizzato di iperattività simpatica.

 

La Capillaroscopia in Reumatologia

La capillaroscopia rappresenta una tecnica strumentale non invasiva, innocua e facilmente ripetibile per lo studio delle alterazioni morfologiche e funzionali del microcircolo (e per il monitoraggio delle stesse) che possono manifestarsi nelle malattie reumatiche autoimmuni.

Risulta imprescindibile nella differenziazione tra il Fenomeno di Raynaud primitivo (benigno) e il Fenomeno di Raynaud maligno (secondario a connettiviti come Sclerosi Sistemica, LES, Connettivite Mista, Connettivite Indifferenziata e altre patologie autoimmuni).


Reumatologia Roma

Richiedi subito informazioni al Poliambulatorio Venere

Il Poliambulatorio Venere è aperto

  • 900 - 2000
  • 900 - 1300